Lo sapevi che è possibile consumare meno carburante mentre guidi la tua auto? Consumare meno benzina o gasolio si può, basta usare dei semplici trucchi e adottare una guida eco-compatibile.

I nostri consigli di eco-driving non sono basati su congetture ma hanno una base scientifica reale e dimostrabile. I consigli su come consumare meno carburante sono facilmente applicabili da tutti e non necessitano di basi tecniche o conoscenze meccaniche. Una guida sull’eco-driving è stata pubblicata anche sul sito del Ministero Allo Sviluppo Economico.

10 trucchi per consumare meno carburante

  1. NON FAR RISCALDARE IL MOTORE DA FERMO
    Per quanto sia una pratica di uso comune far riscaldare il motore a macchina ferma è inutile. Così facendo il motore si scalda più lentamente, aumentando di fatto i consumi, le emissioni e la sua usura.
  2. ACCELERA GRADUALMENTE
    Evita brusche accelerate o cambi repentini di velocità. Queste azioni portano il motore ad uno stress maggiore che porta a maggiori consumi e maggior usura delle parti meccaniche.
  3. CAMBIA MARCIA A CIRCA 2000 GIRI
    Passa alla marcia superiore al più presto! “Spingere” il motore per ottenere prestazioni più brillanti porta a consumare più benzina.
  4. MANTIENI LA VELOCITA’ MODERATA E PIU’ POSSIBILE UNIFORME
  5. SPEGNI IL MOTORE
    Spegnere il motore appena possibile è una della pratiche più diffuse se si vuole consumare meno carburante. Spegnilo nelle lunghe soste, in coda, al semaforo o quando stai in un parcheggio.
  6. CONTROLLA LA PRESSIONE DELLE GOMME
    Controlla la pressione delle gomme almeno ogni 1.000km, un mese o prima di lunghi viaggi. Una pressione troppo bassa aumenta significativamente sia i consumi che l’usura della gomma stessa.
    Su tutti i nostri impianti New Energy è attivo un servizio di controllo pressione gomme GRATUITO se richiesto.
  7. ELIMINA PORTA PACCHI O PORTA-SCI DOPO AVERLI UTILIZZATI
  8. NON PORTARE PESI INUTILI
    Se hai il bagagliaio pieno di cose inutili o oggetti pesanti toglili! Alleggerire il peso dell’auto influirà sui consumi.
  9. VIAGGIA CON I FINESTRINI CHIUSI
    I finestrini aperti in marcia alterano l’aerodinamica della vettura, portandola a consumare più carburante.
  10. LIMITA L’USO DELL’ARIA CONDIZIONATA
    Questo punto ti sembrerà in contrasto con quello di guidare con i finestrini chiusi ma non è così. In realtà dovresti cercare di mantenere un comportamento coerente in entrambi i casi, limitando l’uso sconsiderato del climatizzatore usandolo solo se realmente necessario ti permetterà di raggiungere il tuo obiettivo finale, quello di consumare meno carburante alla guida.
come consumare meno carburante

MA QUANTO SI PUO’ RISPARMIARE REALMENTE?

L’Ente nazionale idrocarburi ha stilato dei calcoli sui possibili risparmi legati ad un migliore stile di guida:

  • Evitando di riscaldare il motore risparmierete fino a 2 litri di carburante al mese, circa 60 euro l’anno.
  • Cambiare marcia a circa 2000 giri vi farà risparmiare 40 euro l’anno.
  • E’ stato verificato che guidare con i finestrini chiusi permette di risparmiare fino a 55 euro l’anno di benzina.
  • Mantenere una velocità costante fa risparmiare fino al 35% di carburante (con un’andatura di 110 Km/h potremmo risparmiare sui 110 euro/anno).
  • Con una corretta pressione delle gomme, consumerete il 3% di carburante in meno, con un risparmio di oltre 60 euro l’anno.
  • Con una guida tranquilla, in città, possiamo ridurre i consumi di almeno il 10%, con un risparmio superiore ai 90 euro l’anno.
  • Evitando carichi inutili nel bagagliaio (un peso di soli 20 Kg aumenta i consumi di carburante dello 0,5%) e non utilizzando gli accessori che penalizzano l’aerodinamica della macchina, potete ridurre i consumi di circa il 10% a viaggio. In entrambi i casi risparmierete oltre 10 euro l’anno.
  • L’ultimo consiglio riguardava l’aria condizionata: ricordatevi che tenerla al massimo vi può far arrivare a consumare fino al 25% in più di carburante a viaggio, non abusatene!

PER CONCLUDERE

Consumare meno carburante si può!

Facendo due calcoli potreste risparmiare circa 425€ di carburante l’anno (NON CONSIDERANDO L’ARIA CONDIZIONATA, che fa consumare fino al 25% in più ad ogni viaggio!)

Una considerazione non banale: se stai pensando all’acquisto di una nuova vettura preferisci un modello a GPL, METANO o IBRIDO ne gioveresti tu e l’ambiente.

Se sei interessato leggi la nostra guida sulle auto a metano.

Se vuoi sapere dove trovare i distributori New Energy con GPL o METANO clicca su questo link –> Orari di lavoro dei distributori New Energy